Ping service is on.

Il Natale perfetto in Italia

Il Natale perfetto in Italia parte II

0

Come anticipato nella guida al Natale perfetto in Italia, ecco la continuazione dei migliori posti da visitare in questo periodo natalizio, così caloroso e festivo. Le festività natalizie sono un’ottima occasione per scoprire posti nuovi e tradizioni fantastiche, che non dovresti assolutamente perdere. Vediamo insieme.

Napoli e la festa dei sette pesci

Forse avrai sentito parlare della tradizione italo-americana chiamata “la festa dei sette pesci”, ovvero, una cena della vigilia di Natale in cui il menu ruota intorno (lo hai indovinato!) a pietanze a base di pesce fresco. L’attesa indulgente gustativa arriva dall’Italia meridionale; ogni anno persone di Napoli e residenti ospitano la vigilia, con la veglia, la notte prima di Natale. I cattolici romani si astenevano dal consumo di cibo grasso e succulento alla vigilia di Natale, optando invece per piatti come il baccalà o i calamari leggermente fritti. Se ti trovi nei pressi di Napoli in questa notte, entra in una trattoria per un sostanzioso pasto a base di pesce. Non prima di aver passato la giornata ad ammirare i negozi lungo Via San Gregorio Armeno, dove troverai statuine di artisti di produzione locale.

Pattinaggio su ghiaccio e osservazione del Papa a Roma

Natale perfetto in ItaliaE ovviamente c’è Roma e proprio perché il Papa vive non troppo lontano dal centro, molti cercano di presenziare alla messa di mezzanotte della vigilia di Natale nella Basilica di San Pietro. Ma Roma non è conosciuta solo per questo, infatti, è nota anche per la sua mostra dei 100 presepi, il ben noto mercatino di Natale a Piazza Navona, dove gli ornamenti di alberi e i dolci stagionali fanno da protagonisti (come gli struffoli, palline di pasta fritta ricoperte di miele e anisini). E poi, c’è anche il pattinaggio su ghiaccio all’aperto, nei pressi di Castel Sant’Angelo.

Gli Zampognari dell’Italia Centrale

Nell’Italia centrale, il Natale non è solo visto, è anche ascoltato. All’inizio di ogni dicembre, un gruppo di suonatori di cornamuse diviene il protagonista delle festività natalizie. Conosciuti in molte tradizioni popolari, le origini della scena sono sconosciute, anche se molti sostengono che gli zampognari erano pastori che scendevano dalle colline per celebrare la stagione natalizia con i cittadini. Quando arriva il periodo natalizio, si riuniscono nelle piazze abruzzesi, molisane e anche laziali, intrattenendo i passanti e distribuendo dolcetti ai bambini (che spesso li accompagnano durante le parate).

Adesso che hai un quadro completo dei migliori eventi assolutamente da non perdere, per passare un Natale perfetto in Italia, tu quale sceglierai?

Share.